Letture consigliate

Il podcast del giornale del Master in Comunicazione della Scienza, Sissa
Master in Comunicazione della Scienza
Journal of Science Communication
Innovations in the Communication of Science

Articolo

India, arriva un treno carico di scienza

Science Express raggiunge tutte le stazioni del subcontinente, portando mostre ed esperimenti per avvicinare i giovani agli studi.


La scienza in India si muove anche su rotaie. Science Express, il treno della scienza, è arrivato all'ultima tappa il 30 maggio, dopo aver toccato cinquantuno città in 182 giorni.

Su una delle reti ferroviarie più grandi e capillari del mondo fischia un treno che trasporta con sé il bagaglio tutto particolare di una mostra scientifica. Giunto al suo secondo tour in un anno e mezzo, Science Express ha compiuto un nuovo giro dell'India.

Science Express - School children from Visakhapatnam Da: http://www.science-express.com/
Science Express - School children from Visakhapatnam
Da: http://www.science-express.com/

La mostra fornisce informazioni sull'origine dell'universo, sulla nascita e sullo sviluppo della vita, sugli avanzamenti nella tecnologia, sull'ambiente e i suoi problemi, sul sistema solare e ancora oltre, fino alle profondità dell'universo.

Un paese che corre. Lungo strade, autostrade e mulattiere, l'India appare come un fiume che fatica a stare dentro gli argini. Una piena che trasporta voglia di fare e desiderio di raccontare la propria crescita al mondo.

Science Express

Concepito da Archimedes e Tbt Berlin, team di designer, architetti, comunicatori e tecnici tedeschi, specializzati nella ideazione e realizzazione di mostre, il treno è stato progettato in collaborazione con la Max Planck Society.

Science Express ha ultimato il tour 2007-2008 compiendo cinquantasette tappe e raccogliendo sulla sua strada oltre due milioni di visitatori. Sono stati percorsi 15 mila chilometri in 217 giorni.

Science Express - Teens in lab Da: http://www.science-express.com/
Science Express - Teens in lab
Da: http://www.science-express.com/

Science Express è allestito con oltre trecento poster di ampio formato e a bordo sono presenti centocinquanta videoclip ed esposizioni multimediali.

Nel laboratorio allestito nel tredicesimo vagone si svolgono attività su fisica, chimica, biologia e matematica. L'area di attività hands-on dispone di oltre cinquanta esperimenti per visitatori di età diverse.

Se la montagna non va da Maometto...

Il Science Express è ripartito per il secondo viaggio il trenta novembre 2008. Vari i temi: dalla ricerca sulle particelle per comprendere i fondamenti della vita sino allo studio delle strutture più grandi dell'universo.

In sedici carrozze bianche, che da Delhi hanno compiuto un giro dell'India lungo sette mesi, il treno-mostra scientifica parla delle leggi della natura, dell'uomo e dei materiali, della vita, dello sviluppo degli organismi, di come funziona il cervello, di che cosa è la coscienza, dello studio dei sistemi complessi e tanto altro.

Science Express - Visitors in Lalgarh, Rajasthan Da: http://www.science-express.com/
Science Express - Visitors in Lalgarh, Rajasthan
Da: http://www.science-express.com/

L'obiettivo di questo secondo viaggio è attirare i giovani verso la mostra e accendere in loro la passione per la scienza e la tecnologia nei mille angoli dell'India.

La Max Planck Society e i partner tedeschi della mostra, hanno donato la maggior parte degli exhibit al Department of Science and Technology India (Dst) dopo il primo riuscito viaggio. Il nuovo Science Express è una versione modificata del precedente.

I binari della comunicazione

Il New Scientist ha definito l'India "la prossima superpotenza della conoscenza" e gli avanzamenti nella ricerca, insieme allo sviluppo della tecnologia, lo dimostrano giorno per giorno.

In un'India che corre a due velocità, le grandi innovazioni scientifiche e tecnologiche si scontrano con la grave situazione della popolazione che soffre ancora di malnutrizione, Aids, analfabetismo, malattie e povertà, problemi esacerbati da una costante crescita demografica.

Gli enti che compongono il panorama della comunicazione della scienza nell'India di oggi sono il Dst, il Nistads (National Institute of Science, Technology and Development Studies), l'Ncsm (National Council of Science Museums) e tanti altri che operano su di un territorio che comprende ventotto stati e sette territori con più di venti lingue nazionali riconosciute e oltre 1660 dialetti diversi (per approfondimenti rimandiamo all'articolo di Marzia Mazzonetto su Jcom, tra i link consigliati).

Foto: Slum'smile, Mumbai 2009 - Pietruccia Cargiaghe
Foto: Slum'smile, Mumbai 2009 - Pietruccia Cargiaghe

Le organizzazioni dedicate alla comunicazione della scienza devono accogliere la sfida di colmare le distanze culturali , i diversi vissuti, stringere un contatto diretto con la popolazione sino ai più remoti villaggi, ideando nuovi metodi e rispolverando la ricchezza culturale del passato.

Science Express è un tentativo di raggiungere tutte le latitudini del paese, dal Rajasthan al Tamil Nadu, dal Punjab al Kerala, portando pillole di scienza che stimolino i più giovani ad avvicinarsi agli studi.

Come nell'altro grande paese che sta emergendo come potenza scientifica e tecnologica, la Cina, il subcontinente indiano ha una grande scommessa di fronte a sé: la conoscenza scientifica e la partecipazione.

( 02 giugno 2009 )


Jekyll © 2000–2009 SISSA, Trieste - Codice Fiscale 80035060328